1981-82

ANNO

LUOGO

DATA

LOCALE

NOTE/TOUR

SCALETTA

 

19-08-1981 Tour estivo l'Indiano

 

1981

LIGNANO (UD)

18-08

Stadio Comunale

 

 

1981

VIAREGGIO

19-08

Bussoladomani

 

RAI

1981

NOGARA

22-08

 

 

Nota 12

1981

PESARO

23-08

Stadio Comunale T. Benelli

 

 

1981

SANREMO

26-08

Stadio

 

 

1981

CENTALLO (CN)

28-08

 

 

 

1981

SARZANA (SP)

29-08

 

Trasmesso in RAI

Lista 2

1981

MONFALCONE

31-08

vecchio campo sportivo

con Bubola canta "Una storia sbagliata"

 

1981

BIELLA

02-09

 

 

 

1981

VERONA

05-09

Festivalbar

 

 

1981

CONEGLIANO

06-09

 

 

 

1981

BOLOGNA

07-09

Festa dell'Unità

 

 

1981

TORINO

08-09

Festa dell'Unità

Parco Italia '61

Nota 6

1981

BRESCIA

10-09

Teatro Tenda

 

 

1981

GENOVA

12-09

 

 

 

1981

FIRENZE

13-09

Parco delle Cascine

 

 

1981

BOLZANO

15-09

Stadio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1982 Tour invernale l'Indiano

1982

PIUMAZZO

19-01

Kiwi

 

 

1982

MESTRE

21-01

 

 

 

1982

LUGO

22-01

Baccara

 

 

1982

FIRENZE

23-01

Teatro Tenda

 

 

1982

FIRENZE

24-01

Teatro Tenda

 

 

1982

VILLANELLA

26-01

 

 

 

1982

LUGO

27-01

Beccara

 

 

1982

CAVALLERMAGG

28-01

 

 

 

1982

SANTHIA'

29-01

Sporting Club Le cupole

Indiano + bis

 

1982

PERUGIA

inverno

Discoteca Quasar

con Cristiano

 

1982

BOLOGNA

01-02

 

 

 

1982

VOGHERA

02-02

Tucano 185

a Codevilla

Nota 11

1982

BRESCIA

04-02

Palasport EIB

 

 

1982

SASSUOLO

05-02

Piccadilly Stryx

 

 

1982

ROSETO DEGLI ABR.

07-02

 

 

 

1982

CREMONA

12-02

 

 

 

1982

PADOVA

13-02

Palasport San Lazzaro

 

 

1982

ISOLA D'ASTI

14-02

Discoteca Dixie

 

Nota 7

1982

ROMA

16-02

Palaeur

 

 

1982

REGGIOLO

19-02

 

 

 

1982

MILANO

20-02

Teatro tenda Lampugnano

 

 

1982

MILANO

21-02

Teatro tenda Lampugnano

 

 

1982

TORINO

01-04

 

 

 

1982

ELLERA UMBR.

03-04

Quasar

 

 

1982

GENOVA

04-04

 

 

 

1982

PISTOIA

05-04

Auditorium

 

 

1982

CARRARA

06-04

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1982:   Tour Europeo: Germania - Austria - Svizzera

 

1982

VIENNA

20-04

Konzerthaus

 

 

1982

MONACO

21-04

Deutsches Museum

 

 

1982

STOCCARDA

22-04

 

 

 

1982

MANHEIM

23-04

Rosengarten

 

 

1982

DUSSELDORF

24-04

R. Schuman Saal

 

Lista 4

1982

BERLINO

26-04

 

 

 

1982

AMBURGO

27-04

Musikhalle

 

 

1982

FRANCOFORTE

28-04

Alte Oper

 

 

1982

ZURIGO

29-04

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1982 Tour estivo l'Indiano

 

1982

LECCE

20-07

Stadio

 

 

1982

TARANTO

23-07

 

 

 

1982

CATANZARO

24-07

 

 

 

1982

REGGIO CAL.

25-07

campo sportivo di atletica leggera del rione Modena
di Reggio Calabria.

 

Nota 9

1982

SCICH

26-07

 

 

 

1982

CASTELLANA GOLFO

27-07

 

 

 

1982

CAPO d'ORLANDO

28-07

 

 

 

1982

PALERMO

30-07

Favorita

 

 

1982

LICATA (AG)

31-07

Stadio Dino Liotta

 

 

1982

AVEZZANO

04-08

 

 

Nota 10

1982

CIVITANOVA MARCHE

06-08

 

 

 

1982

RIMINI

07-08

 

 

 

1982

VIAREGGIO

12-08

 

 

Lista 3

1982

Montalto di Castro

14-08

Stadio Comunale

 

Nota 5

1982

BORMIO (SO)

16-08

Palazzetto dello sport

Coi "Tempi duri"

 

1982

LOCARNO

17-08

Piazza grande

dopo film festival

 

1982

MINTURNO (LT)

28-08

 

 

Nota 1

1982

RAVENNA

29-08

 

 

 

1982

Romano di Lombardia (BG)

30-08

Stadio

L'Indiano, con i Tempi Duri

 

1982

TEMPIO PAUSANIA

01-09

Campo sportivo "Bernardo Demuro"

 

 

1982

SASSARI

02-09

 

 

 

1982

TORTOLI

03-09

 

 

 

1982

BACU ABIS

05-09

 

 

 

1982

CAGLIARI

06-09

campo Ferroviario

 

Nota 7

1982

Cuglieri (OR);

07-09

 

Inizialm. progr. x il 4

 

1982

San Biagio di Callalta

09-09

 

 

 

Concerto Avezzano 1982 - Raffaello Di Domenico 4
Covers on Creuza De Mä_3
1981 09 08 Giorgio_4

Biglietto e scaletta raccolta da Giorgio, di Ragio Gold.

Nota 1: Cristiano fischiettava in Fiume  Sand Creek ...ma si vedeva che gia' c'era ... fra i ritmi alla Dire Str. e le grandi ballate si muoveva alla grande.
Fabrizio Via della Poverta' la fece  con strillacci al momento di...IN VIA !!! DELLA POVERTA !!
Era pittosto incazzato perche' la gente dopo 5 minuti dall'orario fissato per l'inizio del concerto gia' fischiava ...e di brutto .
In realta' si aspettava che arrivasse Cristiano e il percussionista ( lunghi capelli e camicia bianca ) che pare dovessero arrivare con altri mezzi .
farobalzo

Lista 2: Ave maria, Quello che non ho, Canto del servo pastore, Fiume Sand Creek, Hotel Supramonte, Franziska, Se ti tagliassero a pezzetti, presentazione, Una storia sbagliata (con Bubola), La guerra di Piero, Bocca di Rosa, Amico fragile, Via del campo, Ave Maria (in sardo)

Lista 3
: Ave maria, Quello che non ho, Canto del servo pastore, Fiume Sand Creek, Hotel Supramonte, Fraciska, Se ti tagliassero a pezzetti, Verdi pascoli, La guerra di Piero, Bocca di Rosa, Giugno '73, Amico Fragile, Il pescatore, Via del campo, Andrea, Avventura a Durango, Via della povertà, Anonima

Lista 4: Quello che non ho, Canto del servo pastore, Fiume Sand Creek, Giugno '73, Il pescatore, La cattiva strada, Hotel Supramonte, Franciska, Se ti tagliassero a pezzetti, Verdi pascoli, presentazione, Amico fragile, Andrea, Bocca di Rosa, Via del campo

Nota 5: Per il tour estivo - L'Indiano, Faber fece tappa a Montalto di Castro (VT) il 14 agosto 1982. Il concerto si tenne allo stadio comunale. Il mio primo contatto con Faber, avevo 19 anni e fu ... indimenticabile. C'era Cristiano che suonicchiava un qualcosa di legno e credo un giovanissimo Mark Harris alle tastiere. Durante il concerto Faber ha duettato con Bubola cantando "Una storia sbagliata" e durante il concerto ha cantato anche "Via della povertà" ma nella versione in cui i personaggi erano attuali (Andreotti, il papa ecc.). Paolo
 
Nota 6: Sono finito per caso nel vostro sito e provo a contribuire alla ricostruzione dei concerti di Fabrizio. Ricordo di aver assistito a un suo
concerto durante la tournée dell'81, quando presentò L'indiano. Era alla Festa Nazionale dell'Unità, a Torino (Parco di Italia '61). Poteva essere il 5 o il 6 settembre 1981. Il concerto si svolse così: prima cantò di seguito tutte le canzoni del nuovo album, pregando il pubblico di non interrompere troppo con urla e applausi. Poi "per gli amanti dell'egittologia" (così disse, testualmente) cantò alcune canzoni del vecchio repertorio, con gli arrangiamenti più o meno simili a quelli dei concerti con la PFM. Non furono più di 5 o 6 canzoni. Poi, alla richiesta di ulteriori bis, riprese da capo "Quello che non ho" e "Fiume Sand Creek". Il pubblico era, devo dirlo, un po' deluso, ma lui si giustificò dicendo che il gruppo con cui suonava si era messo insieme da poco, si conoscevano ancora poco ("musicalmente, perché spiritualmente ci conosciamo da una vita", così disse dal palco), e tirò dritto.
Avevo solo 15 anni, ma quel concerto me lo ricordo ancora come fosse ieri, tanto più che sapevo quanto Fabrizio fosse restio ad apparire in pubblico. Enrico

Nota 7: ero presente al concerto del 1982 al campo Ferroviario di Cagliari, concerto aperto dalla band del figlio " Tempi duri" che facevano una cover di Sultan of swing dei Dire Straits. Ricordo che noi sardi cominciavamo ad apprezzare la sardità di Fabrizio proprio in quegli anni seguenti al rapimento al cui processo lui non si schierò, caso unico, parte civile contro i rapitori.

Nota 8: Ciao, complimenti a tutti per il bellissimo sito.
Mi chiamo Antonio, ho 46 anni e vivo ad Aosta, città dove purtroppo ebbe inizio la tragedia. Ma sono nato e cresciuto in Piemonte e ho un ricordo, benché parziale perché lontano nel tempo, comunque una data in più da inserire nel vostro elenco. Purtroppo non ricordo né il giorno né il mese e ho qualche dubbio addirittura sull'anno, che probabilmente dovrebbe essere il 1981 (ma non escluderei del tutto il 1982). Comunque fu un concerto intimo, in una discoteca (!) storica di Asti , il Dixie di Isola d'Asti (che esiste ancora però da parecchi anni ha cambiato nome e struttura), e io con una amica l'abbiamo visto seduti per terra sotto il palco a pochi centimetri da Lui. C'era Cristiano molto giovane. Probabilmente, anche se in una discoteca, il concerto faceva parte del tour de "l'indiano" , ma in quel locale avevano suonato altri cantautori (ricordo De Gregori, poi Camerini). Mi dispiace non poter essere più preciso ma sono passati 26 anni e la mia memoria purtroppo non è più perfetta.

Nota 9
ho notato che nel vostro sito tra i concerti del 1982 tour estivo l'indiano manca quello di Reggio Calabria del 25/07/1982 (dove io c'ero).
Vi mando in allegato una fotocopia del biglietto d'ingresso.
Adesso vi do delle notizie riguardanti il concerto: Il concerto non è stato fatto allo stadio comunale,come riportato sul biglietto, ma al campo sportivo di atletica leggera del rione Modena di Reggio Calabria.
Fabrizio De Andrè era accompagnato dal gruppo Tempi duri del figlio Cristiano che ha aperto e chiuso il concerto con le musiche di Ave Maria.
Pertanto vi prego di voler aggiungere anche questo concerto nella lista.
Domenico

Nota 10
Lo Stadio dei Marsi è il principale stadio della Marsica. Il palco era montato a destra dei cancelli.
Avevo 17 anni. Da quattro anni martoriavo il mio registratore con le cassette di De André. Spesso si spezzava il nastro costringendomi a ricomprarle. Da altrettanto tempo suonavo le sue canzoni con la chitarra agli Scouts, ricevendo spesso critiche perchè gli Scouts ad Avezzano erano "gucciniani".
Entrai con il motorino e c'era poco distante il furgoncino dei Tempi Duri. Leggeva annoiato il bassista al posto di guida.
Rimasi dentro il campo di calcio ad osservare il montaggio. Scambiai due parole con il mixerista, usava un mixer Yamaha.
Mi guardai attorno a lungo, poi mi voltai verso la porta opposta al palco.

Un uomo in camicia e jeans stava giocando con una bambina passandole un pallone nella porta di calcio.
Non può essere Lui... il cuore prese a battere fortissimo, .....era Fabrizio.
Mi avvicinai lentamente a Lui senza dire una parola. Avevo con me un cartoncino "fabriano" da disegno ed una penna.
Glieli porsi in silenzio con evidente timidezza. Faber li prese e mi disse: "come.. come..?"
Risposi: "il mio nome? Raffaello". Scrisse A Raffaello, Fabrizio De André.
Riuscii solo a dirgli: "sei il mio Maestro". Lui sogghignò come se avessi detto un'assurdità.
Poi mi porse cartoncino e penna guardando lontano, come per salutarmi educatamente.
Stava arrivando gente... Gli dissi: "ciao Fabrizio grazie", Lui era già intento a passare il pallone a Luvi.
Avrei voluto dirgli che la mia non era una frase qualunque ma che grazie a Lui avevo iniziato a scrivere canzoni.
Che Lui aveva fatto di un adolescente un cantautore. Avrei voluto parlargli delle mie canzoni, ma senza secondi fini.
Avrei voluto dirgli che "Non al denaro, non all'amore, nè al cielo" era secondo me il suo disco più bello e si era legato profondamente alla mia vita e se un giorno ne avessi avuto l'opportunità avrei voluto registrarlo interamente e ripubblicarlo, in suo omaggio (cosa che venti anni dopo fece Morgan). Avrei voluto dirgli questo ed altro ma stava arrivando gente e poi forse quello non era il momento giusto.

Cristiano dove sarà? Proseguii più avanti e poco distanti dal palco c'erano alcuni caravan.
Un ragazzo stava suonando il violino di spalle. Si voltò ed esclamai: ciao Cristiano! Era pieno di brufoli.
Intrapresi una chiacchierata con lui a tutto tondo sulla musica italiana, era disponibilissimo.
Mi guardava negli occhi sorpreso che ancora adolescente avessi tanta conoscenza della musica italiana.
Poi arrivò gente.... lo salutai cordialmente e me ne andai.

Il concerto fu bellissimo, a Fabrizio si scordò due volte la chitarra, Lui paragonò la chitarra ai figli mentre la riaccordava.

Questa è la testimonianza del mio incontro con Fabrizio,
Raffaello Di Domenico

 

Nota 11
E possibile che le date del 2 e 3 Febbraio 1982 (Voghera e Codevilla) siano in realtà  una sola o 2 serate nello stesso posto.
Questo spiegherebbe il 'rosso' della data di Codevilla.
Voghera e Codevilla sono a meno di 10 km, improbabile che abbiano smontato e rimontato il concerto in due luoghi così vicini.

Il concerto comunque fu sicuramente tenuto  nel locale  Tucano185 di  Codevilla, lo dico ovviamente perchè c'ero, ma non ricordo se fu il 2 o 3 Febbraio.
Ricordo che fu Cristiano ad aprire la serata e che non fu trattato bene  da alcuni spettatori che volevano Fabrizio subito sul palco. Tanto che  FdA sembrava un po' imbufalito quando si presentò a cantare!
Sandro

 

Nota 12
Al concerto di Nogara (VR) del 22 agosto 1981 ero presente. Come la maggior parte dei partecipanti ero andato per sentire le canzoni del primo De Andrè. Invece lui propose l'intero album dell'Indiano e quindi degli inediti. Il pubblico non la prese bene e iniziò a mugugnare e farsi sentire.Da parte sua De Andrè rispose che "le canzoni non sono come il vino e più invecchiano, più fanno schifo!" e continuò come aveva deciso.Michele